Modificazioni al regolamento provinciale per la certificazione energetica degli edifici

Con la deliberazione n. 162 di data 12 febbraio 2016 la Giunta provinciale ha approvato le modifiche al Regolamento per la certificazione energetica degli edifici (d.P.P. 13 luglio 2009, n. 11-13/Leg.). Come previsto dalla direttiva europea 2010/31/UE ed in conformità con il d.m. 26 giugno 2015, cd. "Requisiti minimi", le nuove disposizioni introducono la verifica della prestazione energetica mediante l'edificio di riferimento ed aggiornano i valori limite delle trasmittanze termiche delle superfici disperdenti ed i valori di riferimento dei rendimenti degli impianti asserviti all'edificio. Con gli aggiornamenti al Regolamento, sono state altresì introdotte le nuove categorie di intervento di ristrutturazione importante di primo e di secondo livello e di riqualificazione energetica.
Per quanto riguarda le modalità di classificazione energetica, rimangono ferme le precedenti disposizioni, ovvero l'adozione di un sistema di classi ad intervalli fissi imperniato su Trento.
Infine, sono state recepite le disposizioni nazionali di cui al D.P.R. 75/2013, in materia di riconoscimento dei soggetti cui affidare la certificazione energetica degli edifici.
Le nuove disposizioni entrano in vigore con il 13 aprile 2016 (sessantesimo giorno dall'approvazione della deliberazione n. 162/2016).


Fonte: APRIE

Scarica il testo della deliberazione ed i relativi allegati:
Deliberazione n.162/2016
Allegato 1
Allegato 2 testo coordinato

Per ulteriori chiarimenti scarica la circolare informativa di APRIE:
Circolare modifiche regolamento 2016