Formazione

I corsi di formazione per certificatori energetici sono gestiti in maniera congiunta dall’Ordine degli Ingegneri, dall’Ordine degli Architetti, dal Collegio dei Geometri e dal Collegio dei Periti Industriali della Provincia autonoma di Trento.
Il corso di formazione non potrà avere durata inferiore ad 80 ore e potrà essere articolato in tre moduli:
  1. parte introduttiva, basata sui principi generali della fisica termotecnica degli edifici, avente una durata minima di 20 ore;
  2. parte disciplinare, basata sull’approfondimento del comportamento energetico dell’edificio, avente una durata minima di 40 ore;
  3. parte tecnico-amministrativa, dedicata ai metodi e alle procedure di certificazione energetica, avente una durata minima di 20 ore.
L’aspirante certificatore potrà conseguire l’attestato di frequenza del corso di formazione e partecipare al successivo svolgimento delle prove scritte e del colloquio orale, i quali sono a carico della Provincia autonoma di Trento, solo se avrà dimostrato di aver frequentato almeno l’80% di ogni singolo modulo delle ore di formazione previste.
La parte introduttiva, espressamente indicata per acquisire i primi elementi di base, potrà essere dichiarata acquisita previo superamento di un test scritto sulle conoscenze possedute dal candidato; in questo caso decade il vincolo dell’80% della frequenza.
Le verifiche sono condotte da una Commissione esaminatrice nominata dall’Agenzia Provinciale per l’Energia.